Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Se continui la navigazione accetti di utilizzarli. Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Cliccando sul bottone "ok" qui a fianco, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

coniglio alla ligure

Secondi Piatti80'
Difficoltà
Primavera

Ingredienti

coniglio
1 da 1000/1500 g
olio d’oliva
2 cucchiai
Aglio
qb
Cipolla
qb
Rosmarino
qb
Timo
qb
Maggiorana
qb
Rossese
1 bicchiere di
Olive nere taggiasche
qb
Pinoli
qb
Noci
qb
brodo vegetale
1 l

Preparazione

  • 1. Rosolare una dozzina di pezzi di coniglio in poco olio con aglio, cipolla, rosmarino, alloro e maggiorana (o timo). Quando i pezzi saranno ben dorati occorre bagnare con un bicchiere di Rossese di Dolceacqua e poi fare evaporare il vino.
  • 2. Aggiungere una manciata di pinoli, olive nere taggiasche e qualche gheriglio di noce. Poi bagnare con brodo caldo, coprire la casseruola e cuocere per un’ora controllando la necessità di aggiungere altro brodo.
  • 3. La cottura termina quando si nota che la carne inizia a staccarsi facilmente dalle ossa. Servire con il sugo di cottura e accompagnare con il vino utilizzato per sfumare la rosolatura.


Copyright © 2022

Termini d'uso - Privacy - Cookies

Cod.Fisc., P.Iva e iscr. reg.imp. di Cuneo: 00294760046